Tea tree oil
In alcuni casi i batteri possono sviluppare questa alterazione e generare anche un cattivo odore. Per combattere tale condizione, il tea tree oil può essere una delle migliori soluzioni. e ne riduce i sintomi. Essendo un umettante naturale, inoltre, può essere molto utile per mantenere la zona ben lubrificata.

Tuttavia, è importante usarlo con moderazione e non applicarlo dentro la vagina, poiché potrebbe risultare aggressivo.
Applicare gocce di tea tree oil nella biancheria intima oppure con un batuffolo di cotone nelle aree esterne alla vagina.
Controlla il prezzo
Adatto per rapporti vaginali ed anali dove una alta lubrificazione è necessaria. La sua speciale formula dà una piacevole sensazione di calore e il suo potere lubrificante dura volte più a lungo dei più venduti lubrificanti durex a base acquosa. Gel intimo a base siliconica che garantisce una lubrificazione di lunga durata. Anche solo una piccola quantità ti consente di non interrompere il rapporto per riapplicare il lubrificante, così tutto diventa piacevole. Questo pleasure gel intimo è compatibile con tutte le tipologie di preservativi durex.

Le possibili cause della secchezza intima femminile comprendono ad esempio il fumo, alcune malattie immunitarie o la chemioterapia ma più in generale sono tantissime le motivazioni che causano scarsa lubrificazione vaginale.

Questo problema è spesso fastidioso perché può rendere difficili i rapporti sessuali e pertanto è molto utile conoscere i migliori rimedi naturali per risolvere la situazione e assicurarti una buona salute vaginale.


Al bisogno, applicare utilizzando l’apposita cannula monouso seguendo le seguenti istruzioni: dopo aver svitato il tappo, avvitare la cannula all’imboccatura del tubo, premere il tubo fino a completo riempimento della cannula (lo stantuffo arretrerà di conseguenza), svitare la cannula dal tubo e inserirla delicatamente in vagina, spingere lo stantuffo fino a fine corsa, estrarre la cannula.

Gel Intimo Ultradelicato è il trattamento ideale per contrastare i disagi dovuti a secchezza e irritazione delle zone intime.
Il Gel Intimo Aloe Veraè un prodotto naturale che previene e contrasta le irritazioni delle parti intime, frequenti in gravidanza e in menopausa. Con succo di Aloe vera concentrato due volte, garantisce un'azione efficace e delicata. Riequilibra la flora batterica e lenisce le mucose, lubrificandole e liberandoti dalla sgradevole sensazione di secchezza.
Scontato
Ci piace, lo usiamo sia per massaggi che durante il rapporto, pacco arrivato veloce e bigliettino dentro mi ha commossa.
I prezzi sono già compresi di iva

Pleasure Gel di Control è un gel lubrificante per la secchezza vaginale e la secchezza genitale. pleasure Gel facilita la penetrazione durante il rapporto sessuale e favorisce così maggiore piacere e maggiore intensità.
Pleasure Gel Control ha una base acquosa, rispetta la fisiologia naturale, non unge, non sporca, non macchia ed ha un'alta capacità lubrificante: la sua formulazione è arricchita con Aloe Vera (2%) dalle note proprietà idratanti.
Control Pleasure Gel non contiene zuccheri e parabeni, è sicuro se ingerito in piccole quantità e può essere utilizzato anche con il preservativo.
Come combattere i fastidi  
I fastidi portati dalla secchezza vaginale possono essere motivo di disagio per la donna, sia nella vita intima che nella routine di tutti i giorni. In alcuni casi, infatti, la secchezza vaginale causa fastidiosi odori o pruriti che non permettono di vivere serenamente la propria routine quotidiana.

Esistono però dei rimedi, anche di tipo naturale, per contrastare questo tipo di fastidi e permettere ad ogni donna di non essere ostacolata nelle proprie attività dai fastidi intimi.
Visita ginecologica
Nonostante tutti i consigli dati, comunque, il più importante metodo per prevenire il rischio di secchezza vaginale, è quello di prenotare una visita controllo presso il proprio ginecologo non appena si avverte un leggero prurito, si notano delle strane perdite biancastre o si nota il manifestarsi di altri sintomi.
Secchezza vaginale trattiamola naturalmente
La secchezza vaginale è frequentemente associata alla menopausa e allo squilibrio ormonale che spesso avviene durante tale transizione, ma può essere un problema per le donne in qualsiasi età. Tende ad essere accompagnata da una sensazione di bruciore e prurito intimo, un rapporto doloroso e una maggiore minzione.
Isoflavoni di soia
In genere, le donne che incorporano un sacco di soia nella loro dieta soffrono meno dei sintomi della menopausa. Ciò potrebbe significare che aggiungere  o aumentare la quantità di tofu, soia, nella vostra dieta è utile per alleviarla.
Pomate alla Calendula e alla Consolida
Quando i livelli di estrogeni diminuiscono, il tessuto vaginale diventa più sensibili a diverse infezioni. e possiedono proprietà antimicrobiche e possono aiutarela guarigione della pellecon la rigenerazione dei tessuti. https://modecatalogo.com/miglior-gel-aloe-vera-per-secchezza-intima - Pomate con Calendula e Consolida possono essere acquistati o preparati a casa e utilizzati quotidianamente per alleviare i sintomi.
Come combattere la secchezza vaginale
La secchezza vaginale è un problema che affligge alcune donne, soprattutto dopo la menopausa oppure in caso di abbassamento del livello degli estrogeni, che oltretutto si vergognano di parlarne, in realtà è un problema, insieme a quello antitetico delle perdite vaginali, molto più diffuso di quello che si possa immaginare, portando fastidi e talvolta compromettendo la vita sessuale, pertanto vediamo insieme come combattere la secchezza vaginale: per combatterla innanzitutto bisogna capire da cosa è causata la secchezza vaginale, solitamente è attribuibile ad un cambiamento ormonale, pertanto può essere riconducibile alla menopausa come alla gravidanza o all’ allattamento, ma può dipendere anche dall’ assunzione di contraccettivi per assunzione orale o dall’ essere sotto cura con altri farmaci che compromettono l’ “ambiente” vaginale, causando arrossamenti, bruciori e secchezza, tali da rendere talvolta la vita intima molto fastidiosa. Vi sono anche alcuni fattori congiunturali che possono favorire la secchezza delle pareti vaginali come il fumo, qualche disturbo immunitario oppure qualche decorso post-operatorio. Se il problema è transitorio e legato ad una fase particolare della propria vita nel giro di poco tempo i fastidi dovrebbero attenuarsi spontaneamente oppure aiutandosi con qualche farmaco specifico o con qualche rimedio naturale, se invece il fastidio è costante, come ad esempio nel caso della menopausa oltre a consultare il ginecologo potreste assumere dell’ erba cohosh nera o dell’ erba kudzu che pare aiutino a ripristinare l’ ambiente vaginale. Anche l’ assunzione regolare della soia, la quale contiene sostanze estrogene naturali può essere un valido aiuto. Localmente poi potreste applicare del gel di aloe vera e dello yogurt bianco, e per lubrificare la zona degli oli naturali. Chiaramente se i fastidi dovessero persistere al punto di compromettere il normale svolgimento delle attività quotidiane, parlatene nuovamente con il vostro ginecologo di fiducia, il quale probabilmente dovrà prescrivervi qualche vero e proprio farmaco o pomata che vi aiuti.

Intinorm è un gel intimo a base di Uncaria tomentosa, Calendula officinalis e Aloe vera Barbadensis, in grado di promuovere un’azione antisecchezza, idratante e lenitiva, ripristinando il benessere e la funzionalità dell’apparato genitale femminile, in caso di infiammazioni..